FormLab

Emergenza Corona Virus e Stress Psicofisico - Come gestire e trasformare le emozioni negative con il coaching

La reclusione a cui siamo costretti a seguito dei provvedimenti restrittivi di contenimento del Corona Virus ci costringe a riorganizzare le nostre abitudini. L’esplodere di questa pandemia ha risvegliato in noi paure antiche e generato nuove insicurezze. Nell’essere costretti a stare a casa diventa paradossalmente ancora più importante prendersi cura non solo del nostro corpo ma soprattutto della nostra mente. Ci potremmo sentire disorientati, spaventati, increduli, ansiosi, preoccupati per il futuro, arrabbiati per la limitazione della nostra liberà, terrorizzati all’idea di ammalarci o che si ammali qualcuno a noi caro, impotenti di fronte a qualcosa di più grande di noi.

Potremmo temere seriamente le ripercussioni socio-economiche indotte da questa emergenza, quindi l’impatto che tutto questo avrà sulla nostra attività professionale e sulle nostre finanze. E’ molto facile che in questo momento le nostre emozioni prendano il sopravvento: questo può ripercuotersi negativamente sul nostro corpo, andando a indebolire le nostre difese immunitarie. Il corpo reagisce alle situazioni di stress prolungato con l’infiammazione. Nel breve termine il rilascio di cortisolo, che si genera quando si è in prenda all’ansia, è utile, ma a lungo andare ci rende più sensibili alle infezioni. 

Come possiamo fare per evitare tutto ciò?

Cerchiamo di mantenere la nostra attenzione focalizzata su attività funzionali al nostro benessere. È importante cercare di ricavarci un nostro spazio, anche fisico, e dedicarci alle cose che ci piacciono. La reclusione a cui siamo relegati può essere anche l’opportunità per fermarci e riflettere su noi stessi. E’ essenziale cercare di rimanere lucidi.

I momenti di crisi riservano sempre anche delle formidabili opportunità di evoluzione, occasioni per progredire nel nostro cammino personale o professionale. Può rivelarsi quindi vitale proprio ora definire obiettivi personali e professionali chiari e chiarirsi le strategie per poterli raggiungere. 

E se non ci riusciamo?

Per chi sente di essere sopraffatto da pensieri disfunzionali ed emozioni negative, per chi si sente disorientato rispetto alle azioni da intraprendere nella quotidianità e nel futuro, può essere utile ricorrere al Coaching, una metodologia di sviluppo personale particolarmente utile  per aiutare le persone ad elaborare ciò che sta accadendo e trasformare emozioni come ansia, rabbia e tristezza in stati d’animo più funzionali all’equilibrio psicofisico.

Il coaching nasce per supportare chiunque voglia raggiungere uno specifico obiettivo, personale o professionale che sia. Potrebbe proprio essere questo un ottimo momento per sperimentarlo.

Come funziona il coaching?

FormLab mette a disposizione una sessione di coaching tramite videochiamata durante la quale sarà possibile parlare con un coach professionista ricevendo un supporto qualificato. La prima sessione è gratuita. Liberamente è poi possibile proseguire con un percorso di sessioni on line sempre individuali a prezzi agevolati.

Come faccio ad avere più informazioni?

Compila il form che trovi a questa pagina.

Pubblicato il 26-03-2020